ricerca-perdite-impianto-innevamento

L’attività di ricerca perdite svolta in un impianto di innevamento a 2500m di altezza da Stefano Barnabò, esperto di segnalazioni condotte e ricerca guasti su acquedotti, tecnico di 2° livello ISO 9712 nei metodi non distruttivi di Termografia Infrarosso, Ultrasuoni e Liquidi Penetranti, è stata assolutamente non invasiva e non ha richiesto alcuna demolizione.

Una volta localizzata la perdita è stato possibile intervenire in modo mirato nel punto preciso della perdita, con il vantaggio di ridurre al minimo le spese per il ripristino.